Tono su tono

18 gennaio 2020

Spaghetto alla chitarra con crema di capra e sedano rapa.

Un primo piatto per cimentarsi col sedano rapa, un ortaggio poco usato ma in fondo versatile se studiato con il giusto abbinamento può permettervi di inventare nuovi piatti per scaldare l'inverno.

Ingredienti per 4


320 spaghetti alla chitarra 
1/2 sedano rapa di medie dimensioni
150 gr di formaggio di capra fresco (io ho usato una feta 100% capra)
100 gr Grana Padano Dop
Olio evo, sale e pepe


Procedimento 


Portare a ebollizione abbondante acqua salata.
Lavare, sbucciare e fare una mirepoix col sedano rapa (cioè taglio a dadini regolari di circa 6 mm). 
Quando l'acqua bolle, salarla e cuocere contemporaneamente gli spaghetti e il sedano rapa per il tempo indicato in confezione (in questo caso 10 minuti, se doveste usare una pasta con tempi di cottura più brevi, anticipate la cottura del sedano rapa).

Un paio di minuti prima di scolare la pasta, in una padella antiaderente versare un piccolo mestolo di acqua di cottura della pasta e i due formaggi che si scioglieranno fino a formare una crema. Scolare la pasta col sedano rapa (eventualmente conservando un po' di acqua di cottura, se dovesse servire) e versarla nella padella con la crema di formaggio, amalgamando bene tutti gli ingredienti. La pasta dovrà risultare cremosa, sicchè se necessario aggiungere qualche cucchiaio di acqua di cottura se dovesse seccarsi.
Servire con una spolverizzata di pepe nero macinato al momento.


Ricetta: Tono su tono