Pasta o non pasta?

11 gennaio 2020

Strangolapreti di farina di lenticchie con salsa al cavolfiore, verza abbrustolita e fiori

E' una ricetta di pasta non pasta gluten free.

Ingredienti per 4


320 gr di strangolapreti di farina di lenticchie
1/2 cavolfiore bianco piccolo
1 limone
3 cucchiai di tahini
4 foglie di verza
peperoncino
fiori edibili (fiordaliso, rosa e calendula)
peperoncino
1 cucchiaio di semi di zucca
aglio secco
sale
olio evo

Procedimento


Mettere a bollire l'acqua in una pentola capiente.
Quando bolle, salarla e cuocere le foglie della verza (precedentemente lavate) per 10'. 
Poi scolarle e lasciarle asciugare su della carta assorbente per alimenti.

Lavare il cavolfiore e grattugiarlo. In una wok scaldare 4 cucchiai di olio evo. Aggiungere il cavolfiore, l'aglio secco, il peperoncino e mescolare bene. Cuocere per 10' e a metà cottura salare leggermente. Incorporare la tahini e il succo del limone, mescolare bene.

Scaldare una pentola con poco olio. Io uso la Lionese (una pentola di ferro che mi permette di abbrustolire conferendo una particolare nota dolce-amara agli alimenti). Cuocere le foglie di verza per un paio di minuti per lato.

Nella stessa acqua di cottura delle verze lessare gli strangolapreti (sono sufficienti 5 minuti). Scolarli e mescolarli alla salsa di cavolfiore. 

Servire caldo, creando una sorta di involtino di verza che contiene gli strangolapreti. Decorare con i semi di zucca e i petali di fiordaliso, rosa e calendula.
Ricetta: Pasta o non pasta?

Cookeneim è chef a domicilio, catering vegano a Venezia.
Un progetto di cucina di Francesca Luise.

Scopri ricette · ingredienti