Un tocco classico: la crema di patate e porro

04 marzo 2019

Ingredienti per 4


4 patate (con selenio) di medie dimensioni 
2 porri
1 carota
1 pezzetto di sedano
Un rametto di rosmarino
Un mazzo di erba cipollina
Una foglia di alloro
Olio evo
Sale, pepe

Procedimento


Togliere la parte verde e le radici dal porro, lavare le foglie, asciugarle con un panno pulito e fare una chiffonade.

In una pentola dai bordi alti, mettere a bollire 2 lt di acqua con la carota, il sedano e la parte verde del porro. Salare e portare a bollore. Bollire per circa mezzora a fuoco molto lento.

Nel frattempo, Lavare, sbucciare e tagliare le patate a dadi di circa 1 cm. Mettere una pentola dal fondo spesso sul fuoco, dopo circa un minuto aggiungere 5 cucchiai di olio e dopo qualche secondo, quando l'olio sarà ben caldo, aggiungere la chiffonade di porro, mescolare bene e aggiungere anche le patate. Continuare a mescolare finchè le verdure non avranno iniziato a caramellizzare. 
Aggiungere poi, poco alla volta, il brodo, mettere un coperchio e cuocere per circa 1 ora.
Controllare ogni dieci minuti che la zuppa non si attacchi sul fondo.

Quando tutti gli ingredienti si saranno cotti e saranno morbiti e vellutati, frullarli con un frullatore a immersione, aiutandosi con un po' di brodo se la zuppa è troppo densa.

Mettere un pentolino sul fuoco, scaldarlo, aggiungere 2 cucchiai di olio e la foglia di alloro. Lasciar aromatizzare l'olio per qualche minuto, buttare la foglia e unire l'olio aromatizzato alla crema.

Servire caldo con un trito di erba cipollina fresca e pepe nero.

Ph. Dose Juise 

Ricetta: Un tocco classico: la crema di patate e porro