Pantone 158 C

13 novembre 2018

Ingredienti per 4

Zucca piccola 1
Carote 2
Scalogni 2
Aglio 1 spicchio
Salsa Tamari 5 cucchiai
Vino bianco fermo 1/2 bicchiere
Sale e pepe qb
Erba cipollina 1 mazzetto
alloro 2 foglie
salvia 3 foglie grandi
Semi di zucca 2 cucchiai

Procedimento

Sciacquare la zucca, sbucciarla, con l'aiuto di un cucchiaio privarla dei semi e tagliarla a dadi abbastanza regolari della dimensione di circa 1 cm.

Lavare e sbucciare la carota, tagliarla a dadi sempre di circa 1 cm. Schiacciare l'aglio e tritarlo insieme allo scalogno. Mettere sul fuoco una pentola dal fondo spesso (per esempio ho adoperato una pentola in pietra) e scaldarla bene. Quando sarà ben calda, aggiungere 3 cucchiai di olio evo, l'alloro e il trito di aglio e scalogno. Rosolare per un paio di minuti, mescolando spesso.

Aggiungere poi la zucca e le carote, amalgamarle bene col soffritto e, mescolando spesso, cuocere a fuoco alto per una decina di minuti, finchè saranno caramellate (processo chimico che è chiamato la  reazione di Maillard). Fare un buco al centro facendosi spazio tra le verdure e versare metà della salsa Tamari. Mescolare e sfumare. Fare lo stesso col vino e nuovamente con la restante Tamari. Tagliare finemente la salvia e incorporarla. Coprire con acqua calda e far cuocere per circa 20', finchè le carote saranno morbide. 

Frullare con un frullatore a immersione (io ho usato il Bamix, che non trita completamente, ma consente comunque di ottenere l'effetto crema) e servire caldo, eventualmente regolando di sale, spolverizzando col pepe e decorando il piatto con erba cipollina e semi di zucca tostati.
Ricetta: Pantone 158 C